Per restare al passo con l'innovazione tecnologica usufruendo di fondi gratuiti da impiegare in formazione

CEGEKA, in collaborazione con un gruppo di qualificati consulenti, supporta i propri clienti nel complicato mondo della Formazione Finanziata, attraverso:

I FONDI INTERPROFESSIONALI

Che cosa sono?

I Fondi Interprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa che, tramite una forma di accantonamento, consentono alle aziende di finanziare gratuitamente la formazione dei propri operai, impiegati, quadri e dirigenti.

I Fondi più conosciuti e rappresentativi di una larga parte del mondo delle imprese e dei lavoratori sono:

Come l'azienda aderisce al fondo?

L'adesione si effettua attraverso il modello di denuncia contributiva DM/10 del'INPS che tutte le imprese utilizzano ogni mese. L'INPS ha emesso alcune circolari (n.71 del 2003 e la successiva n.60 del 2004) nelle quali sono definite le procedure che prevedono che in appositi spazi venga indicato il Fondo prescelto (identificato con un codice) e il numero dei lavoratori soggetti al contributo obbligatorio dello 0,30%.

L'adesione a un Fondo implica eventuali spese aggiuntive per le imprese?

No. L'adesione a un Fondo non comporta alcuna spesa aggiuntiva: parte del contributo ordinariamente versato all'INPS, secondo quanto previsto dalla Circolare n.60/2004, verrà trasferito dall'INPS stesso al Fondo prescelto dall'impresa.

Come si definisce l'adesione a un Fondo da parte di un'azienda?

Le imprese possono aderire liberamente al Fondo Interprofessionale che preferiscono. Solitamente l'adesione avviene sulla base dell'appartenenza settoriale o dell'appartenenza ad una organizzazione di rappresentanza che ha promosso il Fondo stesso.

L'adesione potrà essere espressa in qualsiasi momento dell'anno. Ha validità annuale e si intende tacitamente rinnovata se non viene comunicata la revoca. Se l'adesione viene effettuata entro il mese di novembre l'azienda potrà usufruire delle risorse e dei servizi dei Fondi interprofessionali a partire dal gennaio successivo. Le adesioni espresse nel mese di dicembre producono effetti dal gennaio del secondo anno successivo.